I 10 progetti finalisti del primo Contamination Lab dell’Università di Sassari

0
2

Queste le 10 schede dei progetti che partecipano alla finale del primo Contamination Lab, che si terrà questa sera a Piazza Castello, all’interno dell’evento “Notte europea dei ricercatori”:

1. FWD Diagnostic

(Il laboratorio che va in campo! Il laboratorio di analisi dove vuoi e quando vuoi, al giusto prezzo).

Il progetto nasce dalle difficoltà riscontrate dai produttori vitivicoli e olivicoli nell’effettuare le analisi chimiche direttamente in campo e controllare quindi le varie fasi produttive. L’idea è quella di offrire un servizio di consulenza personalizzato alle aziende agricole attraverso l’utilizzo di un laboratorio mobile dotato di attrezzature capaci di effettuare le analisi chimico-fisiche direttamente in azienda con il vantaggio per i produttori di avere in qualunque momento in tempi rapidi il risultato delle analisi e il monitoraggio costante delle produzioni.

Componenti del progetto: Maria Cristina Giagheddu (Enologia), Alessandro Perra (Agraria) e Ilaria Murru (Economia)

 

2. CarryMe

(Tu cucini, noi consegniamo. Ti garantiamo un rapido servizio in tutta la città, referenziato e affidabile)

Una piattaforma che facilita le consegne a domicilio in maniera efficiente, puntuale e sincura. L’obiettivo è innovare e snellire un sistema logistico ormai obsoleto facendo risparmiare tempo e denaro sia ai ristoratori che ai fattorini, garantendo un maggiore guadagno ad entrambi.

Componenti del progetto: Ilaria Polisino (Economia e management), Gabriel Spanu (Accademia delle belle arti – nuove tecnologie), Antonio Lai (Scienze biologiche) e Giorgio Gaetani (Ingegneria della comunicazione).

 

3. Relicta

(Dal mare al mare. Il packaging rivoluzionario nato dal mare che ti farà dimenticare la plastica)

Packaging innovativo. La bioplastica nasce dagli scarti del pesce ed è totalmente biodegradabile. L’innovazione sta nel fatto che a differenza delle altre bioplastiche è completamente solubile in acqua e non inquina.  Così può essere smaltita direttamente nel lavandino della propria casa.

Componenti del progetto: Davide Sanna (Chimica), Matteo Sanna (Medicina), Mariangela Melino (Economia), Andrea Farina (Chimica) e Giovanni Conti (Economia).

 

4. So Green

(So green, automatizza la tua serra! La soluzione tecnologica, accessibile, flessibile e modulata per ogni tua esigenza. Sempre al tuo fianco)

La tua serra a portata di app. Un nuovo sistema intelligente in grado di gestire il ciclo colturale della tua serra in maniera autonoma ed efficiente razionalizzando acqua e soprattutto tempo.

Componenti del progetto: Mattia Angius (Scienze politiche), Michela Cannas (Agronomia), Savio Giuseppe (Chimica) e Francesco Marongiu (Economia e Management).

 

5. Beat.it

(Beat.it, il sistema intelligente che monitora le funzioni vitali del tuo bambino e ti avverte in caso di emergenza, da 0 – 2 anni)

Un braccialetto intelligente per la sicurezza del tuo bambino in grado di monitorare i suoi parametri vitali. Il genitore verrà avvisato su ogni scostamento tramite un secondo bracciale o attraverso un app.

Componenti del progetto: Alessandro Andria, Luca Merella (Economia), Gabriele Muroni e Davide Basolu (Biotecnologie).

 

6. Receipt0

(Recipto, il sistema che digitalizza gli scontrini permettendoti di conservarli, analizzare e conoscere le tue spese sorridendo all’ambiente)

Digitalizza gli scontrini permettendo ai commercianti di risparmiare sulla carta, fare del bene all’ambiente, conoscere e monitorare le abitudini dei propri clienti. Permette invece ai clienti di controllare le proprie spese e avere un rendiconto di tutte quelle che sono state le spese anche se effettuate in contanti.

Componenti del progetto: Luigi Fressura (Economia), Pietro Pirino (Accademia belle arti – web design) e Raffaele Doppiu (Agraria).

 

7. Easy Plant

(Il pieno controllo a distanza e in tempo reale del tuo orto e della tua serra)

Sistema che ti guida passo dopo passo nella coltivazione, dalla semina alla raccolta, garantendo un risparmio di risorse, tempo e stress. Tramite un sensore verranno rilevati i dati del terreno e climatici che verranno impacchettati nello schermo del telefono e verranno quindi suggerite le operazioni da eseguire. Si potranno poi affrontare le varie problematiche grazie all’ausilio del forum.

Componenti del progetto: Gavino Sotgia (Economia), Stefania Pinna (Agraria), Salvatore Manca (Architettura) e Rita Usala (Agraria).

 

8. Smart’Affitto

(Cerchi o offri una casa in affitto? Entra nella community Rate your Rent. Trova le persone più adatte a te e condividi la tua esperienza)

Idea che nasce dalla difficoltà, riscontrata nei soggetti che cercano e/o offrono case in affitto, nel trovare l’alloggio o l’inquilino più adatto alle proprie esigenze. Il progetto consiste nella creazione di una community nella quale le persone possano esprimere e consultare feedback sicuri e certificati di inquilini, case e loro proprietari.

Componenti del progetto: Stefano Savigni (Medicina), Alessandro Mazzoni (Economia) e Emanuele Pinna (Farmacia/ programmatore web)

 

9. Stubbox (ex progetto Canapa)

(Sapevate che i mozziconi di sigarette rappresentano il rifiuto più diffuso al mondo? Sapevate che se trattati nel modo adeguato possono essere trasformati in sedie, occhiali, cover per telefoni e tanto altro passando da semplice rifiuto a risorsa?
Slogan: Il box che fa la differenza!)

Nasce dalla necessità di creare un nuovo canale di riciclo dedicato a questo rifiuto per rivalorizzare ciò che ancora non viene differenziato. Stiamo sviluppando un totem tecnologico, innovativo e informativo che faciliti la raccolta e il successivo stoccaggio del rifiuto, coinvolgendo cittadini, enti pubblici e privati.

Componenti del progetto: Luca Nuvoli (Chimica), Alessandro Pettazzi (Economia) e Eugenio Marras (Agraria)

10. Oleander+

(Proteggiamo il tuo raccolto con naturalezza! Prodotto naturale che allontana, senza ledere, gli animali selvatici 100% Made in Sardinia/Italy)

Prodotto naturale repellente contro gli animali selvatici a base di oleandro e altre essenze naturali

Componenti del progetto: Gaetano Piras (Agraria), Viola Farci (Agraria), Luca Seddone (Economia) e Andrea Beccu (Chimica)

Condividi questo articolo: