Atto vandalico all’Università di Sassari, incendiato escavatore nel cantiere dell’Orto Botanico

0
1
Orto Botanico, Università di Sassari

Ennesimo atto vandalico notturno a Sassari. Questa volta a farne le spese è stato il cantiere dell’Orto Botanico dell’Università.

Poco prima della mezzanotte di ieri, è scoppiato un incendio in Via Piandanna dove proseguono i lavori per il completamento della struttura dell’Ateneo sassarese. Un piccolo escavatore della ditta Pessina Costruzioni, incaricata dell’esecuzione dei lavori del nuovo Orto Botanico, ha preso fuoco e l’intenso odore acre di gomma bruciata ha subito investito la zona.

Sul posto sono immediatamente intervenuti i Vigili del Fuoco che hanno domato le fiamme ed evitato che l’incendio si propagasse ad altri automezzi nelle vicinanze. Sulla natura dell’incendio stanno indagando i Carabinieri che, nelle vicinanze dell’escavatore carbonizzato, sembra abbiano rinvenuto una tanica di combustibile.

L’incendio, con ogni evidenza, avrebbe quindi origine dolosa e non si esclude che i vandali avessero avuto intenzione di dare fuoco anche ad altri macchinari.

Un fatto sicuramente grave in una città che, negli ultimi mesi, è stata vittima di numerosi atti vandalici notturni che hanno colpito indiscriminatamente anche autoveicoli di privati cittadini in varie zone residenziali di Sassari.

Condividi questo articolo: