Cus Cagliari, dodici successi nei campionati di Società di Atletica

0
3

Dodici successi per la squadra dell’atletica del CUS Cagliari nella prima prova regionale del Campionato di Società assoluto su pista disputato nello stadio dell’Atletica Leggera di Cagliari nelle giornate di sabato 6 e domenica 7 maggio. Primo posto nella classifica femminile davanti all’Atletica Selargius per la squadra che conferma gli ottimi risultati ottenuti negli ultimi anni.

In campo maschile, vittoria nei Salto in alto con Eugenio Meloni che chiude la sua gara con un salto di 2.12 metri. Tre i tentativi non andati a buon fine per la misura di 2.16. Nei 100 metri, secondo posto nella classifica generale per Paolo Aru che ha chiuso la prima batteria con il tempo di 11.02; quarto posto per Marco Dario Muscas 11.12 e ventesima posizione per Edoardo Gola 12.21 entrambi nella sesta batteria. La gara è stata vinta da Francesco Carrieri (As Delogu Nuoro 10.74). Gola ha corso anche i 200 metri in 25.25, tempo che gli è valso il 29esimo posto. Meglio Alessandro Apolito, decimo con 23.56 e settimo nei 400 metri uomini con il tempo di 52.02 ottenuto nella prima batteria. A vincere nei 200 metri è stato Antonio Moro (Delogu Nuoro, 21.72) mentre nei 400 ha vinto Mattia Piredda (Gonone Dorgali, 49.20). Quarto posto per Marco Demontis nel Salto in Lungo con 5.90 arrivato al terzo salto.

Grandi soddisfazioni arrivano dalle donne che hanno portato a casa undici primi posti. Nei 100 metri, vittoria per Nadia Neri che nella prima batteria ha messo a segno il tempo di 12.15, quattro centesimi in meno di Dalia Kaddari (Tespiense Quartu, 12.19); quarta Francesca Collu con 12.46; settima Francesca Paciarotti 13.03; dodicesima Anna Andres Serpi 13.33. Le prime tre hanno gareggiato nella prima batteria mentre la Andres Serpi nella seconda. Nei 200 metri, la Kaddari si prende la rivincita e chiude in testa con 24.85; seconda Nadia Neri 25.16; la Collu e la Andres Serpi bissano il quarto e il dodicesimo posto con 25.92 e 27.87. Diciassettesima Fatima Dattena con 28.97. Primo posto nei 400 metri per Camilla Pitzalis con 59.25; seconda Giulia Innocenti negli 800 metri con 2:23.13 alle spalle di Luisa Mannigas (SS Esperia 2:21.88) che vince anche i 1500 metri. Nella stessa categoria, settimo posto per Enrica Soddu con 6:10.83 che si classifica quinta nei 5000 metri con 23:26.09. La Innocenti chiude i 3000 siepi con il tempo di 11:51.30. Primo posto anche per Giulia Marcello che, nel Salto con l’Asta, ha raggiunto la misura di 2.60 metri (tre i tentativi non andati a buon fine con la misura successiva, 2.70). Podio cussino nel Salto in Lungo con il primo posto di Daniela Lai con 5.30; seconda Alessia Farci con 5.25 e terza Chiara Battolu con 5.04. Stesso ordine anche nel Salto Triplo: Lai 12.33; Farci 11.51; Battolu 10.88 metri. Doppio successo per Elena Calzeroni nel Peso Kg 4,000 lanciato a 9.07 metri al terzo tentativo e nel Disco Kg 1,000 che ha raggiunto la distanza di 39.41 metri al quinto tentativo. Zahra Bani si conferma in forma e chiude al primo posto la gara del Giavellotto Gr600 con 51.67 metri. Terzo posto per Silvia Cabella nel Martello 4.000 con 39.82. Successo anche nella staffetta 4×100 con Aurora Marcia, Camilla Porcu, Anna Andres Serpi e Francesca Collu chiusa con il tempo di 50.73 e nella 4×400 con Fatima Dattena, Giulia Innocenti, Camilla Pitzalis e Camilla Porcu con 4:19.94

Classifiche. Il CUS Cagliari si piazza al primo posto della classifica femminile con 13736 punti, seconda l’Atletica Selargius con 8663. In campo maschile, prima posizine per la Polisportiva Gonone Dorgali con 11887 punti; secondo il CUS Sassari con 11032, terza l’Ichnos Sassari 10333, quarta piazza per l’Atletica Selargius. Le altre due prove del campionato saranno in programma sabato 20 e domenica 21 maggio e nel fine settimana del 24 e 25 giugno.

Condividi questo articolo: